Ieri a tarda notte ho goduto.
Di Piton (del 18/02/2013 @ 18:16:06, in Societa',  1251 lettori)
Sono capitato su Rai uno mentre il Cardinale Ravasi diceva che, officiando i suoi riti vede che i fedeli presenti in chiesa sono tutti coi capelli bianchi, i giovani sono assenti e che il problema vero della chiesa è la mancanza di Fede.

Dato che il futuro lo fanno i giovani, per la loro organizzazione non c'è futuro, se ne sono accorti ma, non c'è cura per la loro malattia e la prognosi è infausta.

D'altronde nell'esistente tutto nasce, cresce e poi muore.
E' normale.

Loro, quello che avevano da dire al mondo in quasi duemila anni hanno avuto tutto il tempo di dirlo ed anche di mostrare quanto è bello vivere in una società governata dai valori e dalle gerarchie cristiane.

 Abbiamo visto e ci è bastato.

Il World Wide Web nasce nel 1989 nel CERN di Ginevra quindi oggi siamo nel 24 DI (Dopo internet) il mondo non è e non sarà mai più come prima.

I giovani nati negli ultimi 24 anni fanno parte di un'altra era storica, quella della rete.
Molti non se ne rendono conto ma, stiamo vivendo i tempi di una tra le più grandi rivoluzioni che hanno mai interessato l'umanità.

La rete è la più grande opera mai realizzata e tutti i sistemi di potere che si basano sull'ignoranza e quelli che si fondano sul sapere settario avranno vita dura.

Tutta l'architettura dei poteri, da quello politico a quello giudiziario dovrà cambiare, adeguarsi o morire.

La Chiesa è uno di quelli che non potrà adeguarsi perché ha troppi scheletri nell'armadio, ormai con le ante aperte e quindi morirà.

Loro lo sanno ed hanno certe facce da paura, come quella di monsignor Fisichella che, oltre gli scandali ... la Chiesa fa anche del bene.

Certo, fa la carità coi soldi degli altri e per ogni mille che gli diamo 800 li intasca e 200 li da ai poveri (lo dicono loro stessi).

Carità facile e pelosa ma, sono sempre i buoni.