Dieta paleolitica
Di Piton (del 26/11/2009 @ 10:34:06, in Societa',  2791 lettori)
Chi ci segue avrà notato che nella pagina delle novità i nuovi piatti languono.

Il motivo è che, nei due mesi e passa di ferie estive, l'assaggiatore ufficiale è ingrassato di troppi chili ed ora sta a dieta e quando si sta a dieta ipocalorica non è il caso di fare esperimenti culinari a meno di non appartenere all'esigua schiera di coloro a cui piace soffrire : - )

Quando qualcuno chiedeva che tipo di dieta stessi seguendo mi trovavo in difficoltà perchè non c'è un nome che la identifichi o almeno, non c'era.

Poi ho deciso che il nome giusto per essa è "dieta paleolitica".

Praticamento mi sto alimentando (quasi) come i nostri antenati prima che Demetra ci insegnasse l'agricoltura. Solo carne, verdura e frutta di stagione in quantità controllate.

Niente cereali, olio d'oliva, zuccheri e vino in quantità ridottissime.
Funziona.
Si scende di peso lentamente ma, funziona e si può proseguire per molto tempo perchè non c'è associata quella tristezza tipica di coloro che stanno a dieta strettissima.

Nada mas.
Volevamo solo spiegarvi i perchè del nostro silenzio in cucina.

Finirà, entro qualche mese finirà e torneremo a sperimentare nuovi piatti raccontandoli.