Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.

Di Piton (del 20/11/2016 @ 20:42:27, in Arti e Mestieri,  878 lettori)



Galla dentro uovo 450


Tutte le prime domeniche del mese c'è un grande mercato a Osteria Nuova dove si trova tutto quello che di solito si trova nei mercati e in più si trovano anche gli animali grandi come buoi, cavalli, mucche, maiali ed anche conigli, oche, anatre, galline e uova fecondate. Un venditore ci ha chiesto tre euro per un uovo fecondato quando le galline già grandi ne costavano cinque ma, erano uova speciali di galline speciali.
Ah, ecco! : - )
E allora, spinti dalla curiosità di mia figlia e contrattando, ne abbiamo comprati quattro a 10 euro in tutto.
C'erano delle scritte a matita sulle uova, M, D e P.
M non ricordiamo per cosa stesse, D stava per Delaware e P per Padovana.

Ci serve un'incubatrice, la cerchiamo nel mercato o ce la costruiamo?
Ovviamente ce la costruiamo, altrimenti che divertimento c'è?
In cantina c'era una vecchia ...

Continua...

 
Di Piton (del 16/12/2015 @ 11:16:02, in Arti e Mestieri,  1220 lettori)

Pelle di un capriolo conciata all'allume di rocca lato pelo.
Cliccando sulle foto si ingrandiscono


Pelle di un capriolo conciata all'allume di rocca lato cuoio.

Notare il coltello per la scarnitura autocostruito.

...

Continua...

 
Di Piton (del 25/01/2014 @ 22:14:24, in Arti e Mestieri,  7744 lettori)




Cliccando sulle foto si ingrandiscono

La cosa è iniziata per caso, ponendo in un contenitore le poche lumache trovate nei giorni di pioggia perché crescessero di numero fino a diventare porzione per due.

Un giorno trovammo in quel contenitore un esercito di lumachine appena nate, allora abbiamo indagato e ...

Continua...

 
Di Piton (del 17/06/2012 @ 15:49:11, in Arti e Mestieri,  28595 lettori)
Mi riferisco al silicone acetico, quello che si trova in tutte le ferramenta del paese in una buona gamma di colori, dal trasparente al bianco al nero opaco o lucido.

Il grande vantaggio del silicone acetico è che si trova ovunque e costa poco.
Il suo più grande problema è che è troppo denso per essere usato in ambiti diversi dalle solite  ...

Continua...

 
Di Piton (del 03/04/2010 @ 15:49:01, in Arti e Mestieri,  22253 lettori)


Cliccando sulle foto si ingrandiscono

Nell'altro articolo sulla concia che trovate in questa sezione mi rifacevo ai vecchi metodi del nonno, puramente empirici e senza alcuna considerazione sulle reazioni chimiche che rendono imputrescibile una pelle.

Attingendo a piene mani al sito dell'istituto conciario italiano ho rivisto in chiave moderna le operazioni di concia e coì facendo si risparmia il 50% del bagno e del conciante con risultati decisamente buoni.

La teoria dice che ...

Continua...

 
Di Piton (del 30/11/2008 @ 00:31:24, in Arti e Mestieri,  76216 lettori)


Ciò che nei mercati viene normalmente chiamato "fico d'india" e venduto nei mesi di ottobre, novembre e dicembre non è un vero fico d'india, è un "bastardone" ottenuto da interventi sulla pianta madre effettuati, generalmente, nel mese di giugno.



La coltivazione del fico d'india inizia con il suo impianto, preferibilmente ...

Continua...

 
Di Piton (del 29/05/2008 @ 00:02:38, in Arti e Mestieri,  5880 lettori)
Questo è un periodo di esperimenti, per questo scrivo pochissimo sul blog.
Stavo aspettando che gli esperimenti avessero un punto fermo prima di descriverli ma, aspettando quel punto fermo non scriverei più niente per il prossimo mese, almeno.

Bioetanolo

Ho letto in rete che l'alcool a 90° o a 95° non può essere aggiunto alle benzine alle quali puo' essere aggiunto solo quello anidro, cioè senza acqua, quello a 99,7° che è difficile trovare e che quando lo si trova costa un botto.

Ho fatto le prove ed è vero.

Qui di seguito l'immagine della prova di 50 millilitri di alcool 90° aggiunti a 50 millilitri di benzina verde.



Non si mischiano. ...

Continua...

 
Di Piton (del 20/02/2008 @ 23:42:57, in Arti e mestieri,  93825 lettori)

Se vi capitasse di avere una pelle d'agnello o di coniglio,
vorreste conservarla e non sapete come fare.

Per sicurezza nel trasporto e per allungare i tempi sulla decisione se conciarla o meno, spargete un pugno di sale lato carne, piegatela ed arrotolatela con alcuni fogli di giornale.

In quello stato una pelle si conserva anche sei mesi, quando deciderete di conciarla vi serviranno solo acido muriatico, sale da cucina, detersivo per panni ed allume di rocca.

Il più difficle da trovare è l'allume di rocca.

Una volta lo vendevano in tutte le "colorerie" perché era molto
usato come mordente prima delle colorazioni. ...

Continua...

 
Di Piton (del 22/01/2008 @ 16:15:57, in Arti e Mestieri,  6340 lettori)
Su uno degli ultimi numeri di Scientific American nella rubrica "pentole e provette" c'era un articolo molto interessante circa gli alginati ed il loro uso in cucina.

Gli alginati sono degli strani zuccheri che, sciolti in qualsiasi brodo, quando immersi in un bagno basico formano una specie di pellicina che richiudendosi su se stessa, separa l'interno dall'esterno.

Con questo metodo si possono ottenere perle di qualsiasi brodo che, con un po' di fantasia, permette la realizzazione di piatti molto sofisticati.

In rete non ci sono molte informazioni.

Cercando dettagli e fornitori ci siamo imbattuti in un sito di cucina straordinario dove, il piatto che ci ha più colpito è chiamato "l'altra luna di Valencia".




...

Continua...

 
Di Piton (del 05/01/2008 @ 19:17:18, in Arti e Mestieri,  7565 lettori)
L'ultimo panettone che abbiamo sfornato stamani è venuto eccellente.

Provando alternativamente un panettone classico prodotto da un marchio rinomato e quello fatto in casa, quest'ultimo vince alla grande.

Le considerazioni chimico-fisiche di cui è figlio sono le seguenti: ...

Continua...

 
Pagine: 1 2
Ci sono 42 persone collegate al sito

< novembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Altre culture (4)
Amaro in bocca (12)
Arti e Mestieri (11)
Bugie (2)
Classici imperdibili (1)
Commenti (5)
Emozioni (16)
Il mio racconto del mondo (5)
Iniziale (1)
Luoghi (1)
Masturbazioni Mentali (9)
Nostalgie (4)
Societa' (54)
Tiro al volo (1)
Ulivi olive ed olio (10)
Una pianta alla volta (4)


Gli articoli più letti

Ultimi commenti:
@Carlo - Se il velo di grasso a cui ti riferisci è quel velo biancastro che ricopre il derma, certamente sì.Il grasso o il carniccio da eliminare prima della concia è com...
04/11/2017 @ 17:09:52
Di Piton
Grazie per le risposte e scusi se approfitto della Sua disponibilità ancora una volta: ho notato che i tempi indicati nella guida per la concia su questo blog sono molto ...
04/11/2017 @ 11:51:33
Di Carlo
@Carlo - Se l'animale viene scuoiato con attenzione non c'è bisogno di scarnificare niente o quasi.Se invece l'operazione viene fatta velocemente e con pochissima attenzi...
04/11/2017 @ 10:04:49
Di Piton
Ok grazie, comunque mi piacerebbe sapere come si è trovato a scarnificare la pelle.Leggo che per le pelli di coniglio si può effettuare questo passaggio in un secondo mom...
03/11/2017 @ 22:00:36
Di Carlo
@Carlo - Per il rispetto della privacy non posso pubblicare l'email di Normann.Se legge ti contatterà, se vuole.Però penso che non potrebbe darti più informazioni di quel...
29/10/2017 @ 08:34:08
Di Piton
Salve, è possibile mettersi in contatto con l'utente Normann per sentire la sua esperienza sulla concia della nutria? Grazie
27/10/2017 @ 22:49:55
Di Carlo
@Greg26 - Il problema si è generato proprio durante quel "semplicemente lavandola" perché ha permesso ai batteri della putrefazione di agire indisturbati per troppo tempo...
06/10/2017 @ 15:41:04
Di Piton



Titolo

Un'immagine alla volta
Click sopra per ingrandirla


Sputi di Coyote

Le immagini precedenti sono QUI

Fase di luna

moon phase info


Notizie

inTOPIC.it


Il tempo a



Libri aperti in giro
per casa

Il mio nome è Nessuno

(Valerio Massimo Manfredi)

La danza dei fotoni
(Anton Zeilinger)

Il cattolicesimo reale
(Walter Peruzzi)





Titolo


20/11/2017 @ 03:25:57
script eseguito in 92 ms