Pulisci le bietole privandole delle coste, lavale bene e lessale in acqua salata.
Scolale e strizzale bene per eliminare più acqua possibile.

Tritale finemente. Mettile in una ciotola, aggiungi la ricotta, il burro, 1 uovo,
il parmigiano grattugiato, il sale ed il pepe.
Amalgama fino ad ottenere un impasto compatto ed omogeneo.

Impasta ora la farina con il metodo che preferisci, aggiungi gli ingredienti indicati sotto
fino a quando non avrai ottenuto un impasto sodo.

Stendi la pasta e tagliala fino ad ottenere delle striscie larghe 10 cm.
Poni il ripieno a mucchietti vicino al bordo inferiore, in fila sulla striscia
di sfoglia a una distanza di 5 cm l’uno dall’altro, bagnane i bordi e ripiega la
striscia di pasta in modo da ricoprire il ripieno.
Schiaccia con le dita intorno al mucchietto di ripieno in modo che i lembi non
si stacchino in cottura e taglia con la rotellina dentellata dei ravioli rettangolari.

Oppure

Con una formina rotonda o un coppapasta, taglia dei dischi di pasta del diametro
tra i 7 ed i 10 cm. e con il cucchiaio metti un po' di ripieno al centro di ogni dischetto,
inumidisci il bordo con dell'acqua e richiudi i dischetti a metà, formando delle
mezzelune: premi bene i bordi con le dita o con i rebbi di una forchetta, in modo che non
fuoriesca il ripieno.

Cuocili nella vaporiera per una ventina di minuti, scolali e disponili nei piatti
condendo con burro fuso, parmigiano e salvia, che avrai preparato prima.

Una soluzione alternativa alla vaporiera è l'uso di uno scolapasta metallico
poggiato sopra ad una pentola con dell'acqua in vivace ebollizione, possibilmente
dello stesso diametro dello scolapasta in modo da intercettarne al massimo
il vapore e coprirlo con un coperchio, per lo stesso motivo.

Ingredienti: x 4
x circa 30 ravioli

x la pasta:
400 gr. di farina bianca “00”
4 uova
2 cucchiaini di sale

Per il ripieno:
700 gr di bietole lessate e strizzate
300 gr di ricotta
100 gr di parmigiano
1 uovo / 80 gr di burro
sale e pepe
noce moscata a piacere