Fai la fontana con la farina e nel centro metti lo strutto,
i due tuorli e impasta con il vino fino ad ottenere una
pasta abbastanza consistente.
Se possiedi un'impastatrice o una macchina del pane puoi
usare quella.

Fai riposare per un po' la pasta coperta con un tovagliolo
(1 ora circa).
Tira poi una sfoglia dello spessore di 1 o 2 mm. e tagliala
in cerchi di 10 cm. di diametro.


Avvolgi ogni cerchio di pasta negli appositi cannelli che puoi
trovare su Amazon giÓ pronti oppure auto costruirteli con degli
spezzoni di canna vulgaris, come abbiamo fatto noi.

Bada a saldare bene i due lembi di pasta che si sovrappongono
bagnandone leggermente i bordi con un dito intinto nell'acqua,
poi friggili in olio di semi profondo a 170░C.

Quando saranno dorati scolali su una carta assorbente.
Lascia raffreddare bene poi, con delicatezza, sfila i cannoli dalle canne.

Prepara ora la farcia, mescola la ricotta con lo zucchero e
passa il tutto a setaccio perche' deve risultare un composto
cremoso e senza grumi.
La cosa pi¨ semplice Ŕ capovolgere su un piatto un setaccio per la farina
e spingere la ricotta attraverso le maglie usando una paletta
di plastica morbida per dolci.
Setaccio al contrario ad evitare che i suoi bordi alti interferiscano
o rendano difficoltosa l'operazione.

Riempi i cannoli, pareggia le due estremita' con la lama
bagnata di un coltello e decora con gocce di cioccolato
o pezzetti di canditi a piacere.
In ultimo spolvera con lo zucchero a velo.

Ingredienti: x 24 cannoli

x la pasta:
300 gr. di farina 00
due tuorli - due cucchiai di strutto
100 ml di vino bianco

x il ripieno:
300 gr.ricotta di pecora
180 gr. zucchero
canditi tritati
cioccolata a pezzetti
gocce di cioccolata
zucchero a velo