Sciogli il lievito in mezzo bicchiere di acqua tiepida con un
cucchiaino di zucchero.

Metti nell'impastatrice la farina, aggiungi il lievito e
la rimanente acqua tiepida il sale e per ultimo l'olio o
lo strutto e fai impastare almeno 15 minuti.

Se non hai l'impastatrice tutte le operazioni descritte si possono
eseguire a mano con ottimi risultati.

Lascia lievitare la pasta in luogo caldo fino a quando il suo volume
non sia raddoppiato, con il contenitore dove l'hai posta coperto da
una pellicola trasparente per evitare che si secchi in superfice .

A lievitazione avvenuta riprendi l'impasto, infarina il piano
di lavoro e stendi l'impasto, ponendolo poi nella teglia del
forno coperta con carta forno, ungilo di olio e con un dito
affonda nell'impasto facendo delle fossette distanziate tra
loro dove metterai il sale grosso pestato con il rosmarino.

Lascia lievitare di nuovo fino al raddoppio, circa mezz'ora,
sempre al cado.

Nel frattempo accendi il forno e quando raggiunge i 180C
inforna fino a quando non risulta cotta e dorata.

Ingredienti: x 1 teglia


200 gr. di farina manitoba
200 gr. farina 00
12 gr. lievito in polvere
1 cucchiaino di zucchero
240 gr. di acqua circa
1 cucchiaino di sale
2 cucchiai di olio o strutto

x il condimento:
olio - sale grosso e rosmarino