Un tempo si usava quasi ogni volta che si preparava
la carne lessa, oggi non si apprezza pi¨ molto perchŔ
Ŕ molto pi¨ semplice aggiungere al brodo i tortellini
giÓ pronti ma, la stracciatella rimane negli archivi
del gusto dell'autentica cucina romana.

Rompi in una ciotola le uova intere e versarci
il formaggio grattugiato, un pizzico di sale,
un pizzico di pepe, tanta noce moscata (*) ed il succo
di mezzo limone.

Sbatti bene il composto con una frusta o con due forchette
tenute insieme come fossero una.

Porta a bollore il brodo e versaci poi il composto
d'un sol colpo rimescolando velocemente con la
frusta o le forchette.

Fai bollire a fuoco moderato per due o tre minuti
girando di continuo fino ad ottenere piccoli fiocchi,
quasi minuscoli straccetti, da cui il nome "stracciatella".

Per una stracciatella pi¨ sostanziosa puoi aggiungere
agli ingredienti di base 2 cucchiai di semolino.

(*)
Alcuni sostiuiscono alla noce moscata la buccia di
limone grattuggiata.

Ingredienti: x 4

4 uova - 4 cucchiai
di parmigiano grattuggiato
1 litro brodo di carne
sale - pepe
tanta noce moscata
1 limone.