Se non siamo autodistruttivi ...
Di Piton (del 17/02/2010 @ 23:02:31, in Masturbazioni Mentali,  2221 lettori)
Scrivo poco sul blog perchè scrivo su facebook.
Qui anche se leggete in molti rispondete in pochi  e non è molto divertente : - )

Sul gruppo UAAR di facebook  mi si chiedeva:

>se non siamo autodistruttivi come spieghi la droga,
>la depressione, le malattie mentali, le guerre, i suicidi, etc?


Fa parte del gioco.
Quando i primi uomini, 10 mila anni fa, cominciarono a chiedersi il senso della vita si risposero che è tutta una finta.

La vita uccide e rinasce dalla sua morte, perchè gli piace così.

L'unico motivo plausibile che trovarono al perchè alla vita gli potesse piacere questo gioco crudele fu la percezione dell'orgasmo.

Personificando per semplicità gli "enti" a cui pensarono, l'esistente sembra emanare dall'accoppiamento continuo tra Shiva e Shakti, la sessualità e la potenza generante, uniti insieme in un eterno orgasmo
che è il vero fine ultimo della vita.

Per dimenticare il pensiero doloroso della morte e della brevità di tutte le cose scoprirono l'ebrezza e la musica, lo yoga ed il tantra, scaturite dall'idea di quel dio, doni di quel dio.

Smettere di pensarci è la cura, con la musica, con l'ebrezza, con il tantra e con lo yoga.

A mente ferma si percepisce il mondo come lo percepirebbe un gatto, che alla morte non ci sa pensare e vive istante per istante godendoseli tutti senza immaginare il futuro perchè non lo sa fare.
Ed il mondo è bellissimo, con tutte le sue crudeltà.

Questa è la cura individuata dieci mila anni fa e sempre valida.
 
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 4000 caratteri)
Nome
e-Mail /NO Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Ci sono 1220 persone collegate al sito

< maggio 2024 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Altre culture (4)
Amaro in bocca (12)
Arti e Mestieri (14)
Bugie (2)
Classici imperdibili (1)
Commenti (5)
Emozioni (16)
Il mio racconto del mondo (5)
Iniziale (1)
Luoghi (1)
Masturbazioni Mentali (9)
Nostalgie (4)
Societa' (56)
Tiro al volo (1)
Ulivi olive ed olio (10)
Una pianta alla volta (4)


Gli articoli più letti

Ultimi commenti:
Dmitry Borisovich Volkov
16/05/2024 @ 01:21:11
Di Roberto
@Stefania - A cavallo di un bastone va benissimo.All'ombra però, è importante.Devono asciugare lentamente per darti il tempo di stendere le fibre man mano che si asciugan...
27/02/2024 @ 12:09:28
Di Piton
Scusate sono ancora io. Sono alla seconda fase di concia. Ho messo 3 pelli di coniglio, 1 coda di volpe e un pezzo di pelle di cervo. Non ho capito dove metterle poi ad a...
26/02/2024 @ 19:50:09
Di Stefania
@Stefania - All'interno non c'è una nervatura ma delle ossa.Non puoi lasciarle.Devi aprire la coda ed eliminare gli ossicini al suo interno, poi procedi con la concia com...
11/01/2024 @ 13:01:01
Di Piton
Ciao, ho visto che hai già risposto circa la pelle di volpe. Ma a me hanno regalato solo delle code. Posso procedere nello stesso modo? E rispetto a quella nervatura che ...
10/01/2024 @ 20:59:14
Di Stefania
@Otto - Mi dispiace ma, non so come aiutarti.Non ho informazioni sulle operazioni da compiere per ottenere una pelle conciata da usare nei tamburi.
26/11/2023 @ 12:24:01
Di Piton
# 271Salve è grazie per questo bel sito dedicato alla concia.Costruisco percussioni e ci monto delle pelli prese fuori dall Europa.Non so come sono conciate ma il suono è...
25/11/2023 @ 12:24:31
Di Otto



Titolo

Un'immagine alla volta
Click sopra per ingrandirla


Sputi di Coyote

Le immagini precedenti sono QUI

Fase di luna

moon phase info


Notizie

inTOPIC.it


Il tempo a



Libri aperti in giro
per casa

Il mio nome è Nessuno

(Valerio Massimo Manfredi)

La danza dei fotoni
(Anton Zeilinger)

Il cattolicesimo reale
(Walter Peruzzi)





Titolo


19/05/2024 @ 13:59:43
script eseguito in 47 ms