Felice primavera
Di Piton (del 05/04/2012 @ 15:32:37, in Societa',  1534 lettori)
I Sumeri inventarono il primo calendario che si conosca.
Era un calendario lunare, dodici lune con l'aggiunta ogni anno dei giorni mancanti ai 365 giorni solari, molto ma molto più preciso dei calendari successivi di cui abbiamo notizia.

Capodanno non cadeva al nostro 31 dicembre ma all'equinozio di primavera (punto gamma di ariete perchè al loro tempo il fatto avveniva davanti alla costellazione dell'ariete, oggi no) e l'anno cominciava con la prima luna piena quando si festeggiava sia il nuovo anno, sia l'arrivo della primavera.

Gli Ebrei hanno continuato con la tradizione e festeggiano la loro pasqua il giorno esatto della prima luna piena di primavera e la chiamano "passaggio", dimenticando che si trattava del passaggio al nuovo anno Sumero e non alla loro dipartita dall'Egitto, come amano ricordare adesso.

I cristiani, per differenziarsi dagli Ebrei, celebrano l'arrivo della primavera non esattamente il giorno della luna piena ma, la prima domenica dopo.

Anche loro hanno stravolto il senso originario della festa ma, è operazione abbastanza normale nelle società umane rivedere il senso culturale degli antichi riti adeguandoli al proprio racconto del mondo.
 
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 4000 caratteri)
Nome
e-Mail /NO Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Ci sono 402 persone collegate al sito

< dicembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Altre culture (4)
Amaro in bocca (12)
Arti e Mestieri (11)
Bugie (2)
Classici imperdibili (1)
Commenti (5)
Emozioni (16)
Il mio racconto del mondo (5)
Iniziale (1)
Luoghi (1)
Masturbazioni Mentali (9)
Nostalgie (4)
Societa' (55)
Tiro al volo (1)
Ulivi olive ed olio (10)
Una pianta alla volta (4)


Gli articoli più letti

Ultimi commenti:
@Michelle - Carta vetrata e poi acetone.Non usare altri sgrassanti a base acquosa.
02/12/2018 @ 09:06:16
Di Piton
No non ho lasciato nessun osso perchè intendo processarli e riarticolare lo scheletro una volta completati i passaggi per ottenere ossa pulite. Non so, la pelle sembra co...
01/12/2018 @ 14:49:02
Di Michelle
@Michelle - Aspetta che si asciughino un po' di più, vedrai che anche quelle parti potranno essere distese.Se dentro sono rimaste delle ossa allora sì, devi tagliarle via...
01/12/2018 @ 09:51:00
Di Piton
Grazie per la risposta, difatti l'ho appesa in un posto chiuso ma ben areato e sono riuscita a stenderla e ammorbidirla abbastanza. Ho un altro dubbio..la parte della pel...
30/11/2018 @ 13:27:48
Di Michelle
@Nicola - Quando la pelle è bagnata non si stira perché è elastica e tirandola ritorna subito nella condizione precedente.Devi stirare le macchie di asciutto man mano che...
29/11/2018 @ 10:29:36
Di Piton
@Michelle - Sì, puoi anche asciugarla al sole che, di questo periodo, non è molto caldo ma, stai attenta alla progressione dell'asciugatura.Le ultime fasi saranno veloci ...
29/11/2018 @ 10:26:04
Di Piton
Capisco, grazie mille lo stesso.. in ogni caso anche conciando all allume per renderla morbida, bisogna stirarla quando ancora bagnata e non aspettare che secchi, giusto...
28/11/2018 @ 23:00:05
Di Nicola



Titolo

Un'immagine alla volta
Click sopra per ingrandirla


Sputi di Coyote

Le immagini precedenti sono QUI

Fase di luna

moon phase info


Notizie

inTOPIC.it


Il tempo a



Libri aperti in giro
per casa

Il mio nome è Nessuno

(Valerio Massimo Manfredi)

La danza dei fotoni
(Anton Zeilinger)

Il cattolicesimo reale
(Walter Peruzzi)





Titolo


16/12/2018 @ 10:34:00
script eseguito in 90 ms