Diritto al lavoro
Di Piton (del 27/06/2012 @ 23:54:32, in Societa',  1289 lettori)
Se il lavoro fosse davvero un diritto dovrebbe esistere la possibilità di rivolgersi ad un giudice per recriminare il fatto che non si trova lavoro condannando i colpevoli e ristabilendo quel diritto violato...

Non mi pare che tutto questo esista.

Diritto al lavoro ha senso se con ciò si intende la libertà di spendere energia fisica ed intellettuale nel modo che si ritiene più vantaggioso per se e chiamando tutto questo "lavoro".

Che poi quell'impegno si riveli davvero vantaggioso è tutto da verificare e nessun norma di diritto può provocare o imporre il successo sociale di un lavoro.
 
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 4000 caratteri)
Nome
e-Mail /NO Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Ci sono 1609 persone collegate al sito

< aprile 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           

Cerca per parola chiave
 




Titolo

Un'immagine alla volta
Click sopra per ingrandirla


Sputi di Coyote

Le immagini precedenti sono QUI

Fase di luna

moon phase info


Notizie

inTOPIC.it


Il tempo a



Libri aperti in giro
per casa

Il mio nome è Nessuno

(Valerio Massimo Manfredi)

La danza dei fotoni
(Anton Zeilinger)

Il cattolicesimo reale
(Walter Peruzzi)





Titolo


23/04/2018 @ 06:01:29
script eseguito in 76 ms