Reliquie
Di Piton (del 12/03/2013 @ 13:34:48, in Societa',  1525 lettori)
Plutarco:

"In Sicilia esiste una città, a nome Engio, piuttosto piccola ma molto antica e famosa per l'apparizione delle Dee che chiamano Madri.

Il tempio che vi sorge si dice sia stato costruito dai Cretesi.
Nell'interno si mostravano al visitatore alcune lance ed elmetti di bronzo con inciso il nome di Merione e di Ulisse, ossia Odisseo, che li dedicarono alle Dee."

... molto interessante è il dato relativo alla dedica delle armi, che ci testimonia un accessorio d'obbligo per ogni santuario con buona reputazione: cioè il culto della reliquia antica.

Quante più reliquie preziose possedeva un determinato santuario, tanto più esso era famoso e frequentato e tanto più i suoi sacerdoti si arricchivano per l'afflusso di folle di pellegrini.
Esattamente come al giorno d'oggi.

In un tempio a Sparta si mostrava addirittura l'uovo di Leda che, fecondato da Zeus in forma di cigno, aveva incubato Castore e Polluce.

...

Nell'Italia greca sono innumerevoli i santuari che vantano fra i propri ex voto reliquie della guerra troiana. Come il tempio di Atena a Metaponto che conservava gli utensili di bronzo con i quali Epeo - eroe fondatore della colonia - avrebbe costruito il celebre cavallo di legno. Ovvero come il santuario di Apollo a Crotone, dove erano custodite le celebri frecce di Eracle con le quali Filottete affrettò la caduta di Troia.

(tratto da "Mare Greco" di Valerio Massimo Manfredi)

Come si può facilmente notare anche l'attuale culto delle reliquie, siano essi prepuzi di Gesù, chiodi o schegge di legno è abitudine che si perde nella notte dei tempi. Cambiano solo gli dei, i santi e gli eroi ma, lo sostanza è identica.

Come diceva Seneca, la religione è falsa per il saggio, vera per la plebe e redditizia per chi ne fa un mestiere.
 
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 4000 caratteri)
Nome
e-Mail /NO Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Ci sono 1459 persone collegate al sito

< dicembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Altre culture (4)
Amaro in bocca (12)
Arti e Mestieri (11)
Bugie (2)
Classici imperdibili (1)
Commenti (5)
Emozioni (16)
Il mio racconto del mondo (5)
Iniziale (1)
Luoghi (1)
Masturbazioni Mentali (9)
Nostalgie (4)
Societa' (55)
Tiro al volo (1)
Ulivi olive ed olio (10)
Una pianta alla volta (4)


Gli articoli più letti

Ultimi commenti:
@Michelle - Carta vetrata e poi acetone.Non usare altri sgrassanti a base acquosa.
02/12/2018 @ 09:06:16
Di Piton
No non ho lasciato nessun osso perchè intendo processarli e riarticolare lo scheletro una volta completati i passaggi per ottenere ossa pulite. Non so, la pelle sembra co...
01/12/2018 @ 14:49:02
Di Michelle
@Michelle - Aspetta che si asciughino un po' di più, vedrai che anche quelle parti potranno essere distese.Se dentro sono rimaste delle ossa allora sì, devi tagliarle via...
01/12/2018 @ 09:51:00
Di Piton
Grazie per la risposta, difatti l'ho appesa in un posto chiuso ma ben areato e sono riuscita a stenderla e ammorbidirla abbastanza. Ho un altro dubbio..la parte della pel...
30/11/2018 @ 13:27:48
Di Michelle
@Nicola - Quando la pelle è bagnata non si stira perché è elastica e tirandola ritorna subito nella condizione precedente.Devi stirare le macchie di asciutto man mano che...
29/11/2018 @ 10:29:36
Di Piton
@Michelle - Sì, puoi anche asciugarla al sole che, di questo periodo, non è molto caldo ma, stai attenta alla progressione dell'asciugatura.Le ultime fasi saranno veloci ...
29/11/2018 @ 10:26:04
Di Piton
Capisco, grazie mille lo stesso.. in ogni caso anche conciando all allume per renderla morbida, bisogna stirarla quando ancora bagnata e non aspettare che secchi, giusto...
28/11/2018 @ 23:00:05
Di Nicola



Titolo

Un'immagine alla volta
Click sopra per ingrandirla


Sputi di Coyote

Le immagini precedenti sono QUI

Fase di luna

moon phase info


Notizie

inTOPIC.it


Il tempo a



Libri aperti in giro
per casa

Il mio nome è Nessuno

(Valerio Massimo Manfredi)

La danza dei fotoni
(Anton Zeilinger)

Il cattolicesimo reale
(Walter Peruzzi)





Titolo


13/12/2018 @ 20:11:52
script eseguito in 90 ms