Cercando Myrsine
Di Piton (del 13/07/2013 @ 19:47:56, in Una pianta alla volta,  3353 lettori)
Tutti ci hanno detto che vive da queste parti, incontrarla dovrebbe essere facilissimo e invece tanto facile non è!

Dice la leggenda che aveva vinto un giovane in una gara atletica e l'amico di lui per gelosia e per rabbia la uccise. E così Pallade-Atena, impietosita, la trasformò in un alberello odoroso dai fiori bianchissimi.

Qualcosa di simile era successo a Dafne che per sfuggire alle voglie di Apollo chiese agli Dei ed ottenne di essere trasformata in una pianta di alloro.

Dafne è un'amica antica che apprezziamo molto e ogni volta che incontriamo una pianta di alloro attraverso le sue foglie ci ricordiamo di Lei.

Il Mirto invece non l'abbiamo mai incontrato.
Tutti concordano nell'affermare che in Sardegna cresce spontaneo, addirittura come una pianta infestante, così ci siamo inoltrati lungo strade bianche convinti di trovarlo con facilità.

Abbiamo incontrato distese di Rosmarino selvatico odorosissimo,


Cliccando sulle immagini si ingrandiscono




macchie di Elicriso,







siepi e prati di Finocchietto in fiore, siepi interminabili di una pianta cespugliosa con le foglioline piccole e ovali, come dicono abbia Myrsine, che invece spezzate fra
le dita emanano un odore sgradevole.

Di questa pianta sono davvero tappezzate le strade della Sardegna ma, non è Mirto, abbiamo scoperto che si chiama Lentisco.



Come il Mirto fruttifica in autunno-inverno, con delle piccole e numerose bacche rosse, con le quali un tempo si otteneva l'olio dei poveri.




Però a luglio non è in fiore mentre il mirto sì.

Così siamo andati cercando sui bordi delle strade piante simili al Lentisco ma, fiorite e finalmente in una strada sterrata che unisce Calasapone a Calasetta sulla destra
l'abbiamo vista.



Era piena di fiori bianchi ed aveva le foglie piccole come il Lentisco ma, più chiare








e finiscono a punta, di un verde lucido con riflessi giallognoli.
Spezzando una foglia tra le dita emana un odore buonissimo che sa di resina e di spezie.


Finalmente abbiamo conosciuto Myrsine, bellissima e profumata.


 
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 4000 caratteri)
Nome
e-Mail /NO Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Ci sono 1098 persone collegate al sito

< gennaio 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Altre culture (4)
Amaro in bocca (12)
Arti e Mestieri (11)
Bugie (2)
Classici imperdibili (1)
Commenti (5)
Emozioni (16)
Il mio racconto del mondo (5)
Iniziale (1)
Luoghi (1)
Masturbazioni Mentali (9)
Nostalgie (4)
Societa' (54)
Tiro al volo (1)
Ulivi olive ed olio (10)
Una pianta alla volta (4)


Gli articoli più letti

Ultimi commenti:
@Massimo - Propongo di potare sempre "il giusto" anche perché per fare le olive all'albero servono comunque i rami dell'anno prima, se ne levi troppi riduci anche le poss...
12/01/2018 @ 18:50:11
Di Piton
Ciao Piton.So che l'olivo fa olive un anno sì e un anno poco,e che per ridurre questo "distacco"si dovrebbe concimare e potare in un certo modo!Molte piante hanno fatto ...
12/01/2018 @ 15:37:45
Di Massimo
@Nardini Giuseppe - Forse ho capito ma, se chiami stampo qualsiasi cosa non è facile Piuttosto che "stampo di legno" forse è il supporto di legno che servirà a tenere ori...
08/01/2018 @ 09:16:32
Di Piton
mi sono spiegato male una volta che ho ottenuto lo stampo in negativo fatto con gomma siliconica lo devo fissare allo stampo di legno e qui è il problema non so come inco...
07/01/2018 @ 11:31:48
Di Nardini Giuseppe
@Nardini Giuseppe - Non ho capito benissimo qual è il tuo problema.Hai fatto lo stampo di un foglio di miele che poi sarebbe quel foglio a cellette esagonali fatto di cer...
05/01/2018 @ 10:51:36
Di Piton
Ho fatto uno stampo in gomma siliconica di un foglio di miele che va messo dentro le arnie il mio problema e non riesco a incollarlo allo stampo che è di legno
04/01/2018 @ 16:07:28
Di Nardini Giuseppe
@Simone - In soldoni bisogna eliminare tutto ciò che non è derma.Quindi grumi di grasso e striscioline di muscolo rimasti dalla scuoiatura che si riconoscono facilmente p...
03/01/2018 @ 11:38:34
Di Piton



Titolo

Un'immagine alla volta
Click sopra per ingrandirla


Sputi di Coyote

Le immagini precedenti sono QUI

Fase di luna

moon phase info


Notizie

inTOPIC.it


Il tempo a



Libri aperti in giro
per casa

Il mio nome è Nessuno

(Valerio Massimo Manfredi)

La danza dei fotoni
(Anton Zeilinger)

Il cattolicesimo reale
(Walter Peruzzi)





Titolo


18/01/2018 @ 22:50:08
script eseguito in 78 ms