Grilletti e Grilli
Di Piton (del 20/09/2007 @ 16:11:59, in Societa',  1867 lettori)

Da alcuni giorni tutte le televisioni non parlano
d'altro.

Grillo ed il suo blog in rete sono diventati
*** Il Problema ***

Il direttore del TG2 Mazza, ha addirittura paventato
che qualche pazzo possa anche schiacciare
un grilletto non si sa bene contro chi.

Di chi sarebbe allora la colpa ?

Di Grillo e del suo Blog, ovviamente, reo di aver
intercettato il desiderio di partecipazione delle
nuove generazioni super connesse dai telefonini e dalla rete
alla politica ingessata, inaccessibile ed autoconservativa.

Ora che le firme della proposta di legge popolare
che chiede di cancellare l'occupazione a vita degli scranni
in parlamento, di cancellare la professione di politico a vita
e quella dell'onorevole spregiudicato sono state raccolte
in un giorno saranno costretti a discuterla ed a scoprirsi
in parlamento.

E' intollerabile.

Se la Chiesa gridava al terrorismo dopo che qualcuno
disse la verità da un palco a san Giovanni, adesso
la casta grida all'antipolitica, al qualunquismo,
dopo che la gente, i giovani principalmente,
chiede che le loro proposte vengano ascoltate
e discusse.

Come si permettono ?

Il popolo pretende di impicciarsi sui chi, sui come,
sui tempi e sui modi in questioni che competono alle istituzioni,
cioè a loro e solo a loro.

Sono loro le istituzioni, no ? : - )

Si stanno ancora chiedendo come possa essere riuscita la gente
a fare quello che hanno fatto, in un giorno.

Grillo ed i suoi fan non hanno televisioni (quelle sono ben controllate),
non hanno giornali (anche quelli sono ben controllati),
non hanno banche a finanziarne le attività (controllatissime anch'esse)
ed allora: come è potuto succedere ?

La rete.

Una realtà che, dinosauri quali sono, non hanno saputo capire,
imbrigliare, controllare e gli è scappata di mano.

Il grilletto che tanto temono è già stato premuto
e non è fatto di metallo ma, di bit
ed il bersaglio sono loro, la casta degli eletti per sempre.

Tra tutti quelli che gridano di dolore per il colpo
ricevuto pochi hanno capito e pochissimi si stanno
attrezzando per cavalcare la tigre.

Uno di questi, incredibilmente, è un ex magistrato con la faccia
da contadino e la lingua da analfabeta ma, lui ha capito.

L'unico, finora, tra quanti ho ascoltato.

Grillo ed il suo blog non credo dureranno a lungo,
non sono un "pericolo" ma solo un momento di aggregazione,
una fessura attraverso la quale si sta temporaneamente coagulando
la consapevolezza che la rete già permette una rivoluzione nei meccanismi
della democrazia che tenderà ad essere diretta o molto partecipata.

Ci vorrà ancora tempo ma, l'organizzazione verticistica dei partiti
e delle istituzioni che aleggiano ed impongono le loro scelte
per decenni al popolo, bue per definizione, ha i giorni contati.

Dovranno imparare che è finito il tempo dei semidei
o degli unti dall'alto che tutto possono e che nessuno può criticare.
Tutti dovranno rendere conto del loro operato e dei loro errori
giudici compresi.

Con la rete già adesso si può.
 
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 4000 caratteri)
Nome
e-Mail /NO Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Ci sono 26 persone collegate al sito

< marzo 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Altre culture (4)
Amaro in bocca (12)
Arti e Mestieri (11)
Bugie (2)
Classici imperdibili (1)
Commenti (5)
Emozioni (16)
Il mio racconto del mondo (5)
Iniziale (1)
Luoghi (1)
Masturbazioni Mentali (9)
Nostalgie (4)
Societa' (55)
Tiro al volo (1)
Ulivi olive ed olio (10)
Una pianta alla volta (4)


Gli articoli più letti

Ultimi commenti:
@Maria Francesca Granatiero - Hai combinato un bel guaio ma, ormai, persa per persa puoi provare a recuperarala ma, non sarà banale.Devi togliere la fodera, bagnare di nu...
15/03/2019 @ 09:53:39
Di Piton
Salve,ho comprato una giacca di marmotta all'usato che ho infilato in lavatrice a 40 gradi. L'ho fatta asciugare al sole ed è diventata di cartone. la posso recuperare, o...
15/03/2019 @ 08:18:12
Di Maria Francesca Granatiero
@Matteo - Devi aprire la coda per il lungo e rimuovere tutte le ossa prima della concia.Se non lo fai puzzerà sempre di putrefatto
29/01/2019 @ 11:00:26
Di Piton
Salve, ho provato a conciare una pelle di capriolo e mi sono trovato bene con questa tecnica ma ho una domanda: se volessi conciare la pelle di un animale con la coda, ad...
28/01/2019 @ 14:31:49
Di Matteo
@DENIS - Devi mettere le pelli all'ombra e controllarle spesso.Appena si formeranno delle zone asciutte e un po' dure devi stendere quelle zone stirandole tra le dita fin...
30/12/2018 @ 10:35:33
Di Piton
BUONA SERA VOLEVO CHIEDERE COME METTERE LE PELLI TIPO VOLPE O LEPRE AD ASCIUGARE E A CHE PUNTO DELL'ASCIUGATURA VA ESEGUITA LA STIRATURA DELLE STESSE E COME VA FATTA.GRAZ...
29/12/2018 @ 21:48:19
Di DENIS
@Michelle - Carta vetrata e poi acetone.Non usare altri sgrassanti a base acquosa.
02/12/2018 @ 09:06:16
Di Piton



Titolo

Un'immagine alla volta
Click sopra per ingrandirla


Sputi di Coyote

Le immagini precedenti sono QUI

Fase di luna

moon phase info


Notizie

inTOPIC.it


Il tempo a



Libri aperti in giro
per casa

Il mio nome è Nessuno

(Valerio Massimo Manfredi)

La danza dei fotoni
(Anton Zeilinger)

Il cattolicesimo reale
(Walter Peruzzi)





Titolo


23/03/2019 @ 00:08:09
script eseguito in 85 ms