Dico petrolio
Di Piton (del 30/03/2007 @ 02:12:57, in Amaro in bocca,  1719 lettori)
Il futuro, come scriveva Roberto Verolini qualche anno fa,
si puo' immaginare come una nube di eventi possibili
che solidifica nel presente e cristallizza nel passato.

Imprevedibile, certamente ma, ci sono alcuni eventi che gia'
si profilano all'orizzonte come un Tir senza freni, a fari accesi,
che si avvicina ad alta velocita', visto dallo specchietto del
retrovisore di una macchina ferma al casello...
e nessuno che, almeno, alzi la sbarra.

Il petrolio e' finito, il picco produttivo e' gia' stato raggiunto lo
scorso anno, ancora due o tre anni di 'plateau' e poi iniziera'
a salire di prezzo con un andamento esponenziale.

Gli analisti di settore lo sanno, lo dicono e lo scrivono.

La nostra classe dirigente litiga per salire sui seggi
come stupide galline sul trespolo.
Note stonate di musicisti incapaci di uscire dalla loro recita
sul Titanic che affonda.

L'impero dell'abbondanza che diamo per scontata
si fonda sull'uso intenso di energia a basso costo.
Roma antica usava gli schiavi, noi la benzina e la nafta.

Le macchine agricole consumano circa 100 litri
di carburante per ettaro/anno.
Quanto costera' tra cinque anni una tonnellata di grano ?
E tra 10 in quanti potranno comprarla ?
In cambio di che, prodotto con cosa ?

Qualcuno trovera' una soluzione, dicono i ragazzi con cui parlo.
L'idrogeno, il biodiesel, il nucleare, il solare, l'eolico...

Peccato che e' gia' tardi per qualsiasi soluzione.

Non vedo intraprendere nessuna opera, con l'urgenza
che sarebbe necessaria, dalla nostra classe dirigente
composta di struzzi con la testa sotto la sabbia
e di galline che si beccano per salire sul trespolo.

Il Tir e' a pochi metri e la barra e' sempre abbassata.
L'impatto sara' catastrofico.

A noi che ci frega ?
L'importante e' che i froci non possano mai
avere gli stessi diritti della gente 'perbene'.
Dio lo vuole.
 
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 4000 caratteri)
Nome
e-Mail /NO Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Ci sono 677 persone collegate al sito

< gennaio 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Altre culture (4)
Amaro in bocca (12)
Arti e Mestieri (11)
Bugie (2)
Classici imperdibili (1)
Commenti (5)
Emozioni (16)
Il mio racconto del mondo (5)
Iniziale (1)
Luoghi (1)
Masturbazioni Mentali (9)
Nostalgie (4)
Societa' (55)
Tiro al volo (1)
Ulivi olive ed olio (10)
Una pianta alla volta (4)


Gli articoli più letti

Ultimi commenti:
@DENIS - Devi mettere le pelli all'ombra e controllarle spesso.Appena si formeranno delle zone asciutte e un po' dure devi stendere quelle zone stirandole tra le dita fin...
30/12/2018 @ 10:35:33
Di Piton
BUONA SERA VOLEVO CHIEDERE COME METTERE LE PELLI TIPO VOLPE O LEPRE AD ASCIUGARE E A CHE PUNTO DELL'ASCIUGATURA VA ESEGUITA LA STIRATURA DELLE STESSE E COME VA FATTA.GRAZ...
29/12/2018 @ 21:48:19
Di DENIS
@Michelle - Carta vetrata e poi acetone.Non usare altri sgrassanti a base acquosa.
02/12/2018 @ 09:06:16
Di Piton
No non ho lasciato nessun osso perchè intendo processarli e riarticolare lo scheletro una volta completati i passaggi per ottenere ossa pulite. Non so, la pelle sembra co...
01/12/2018 @ 14:49:02
Di Michelle
@Michelle - Aspetta che si asciughino un po' di più, vedrai che anche quelle parti potranno essere distese.Se dentro sono rimaste delle ossa allora sì, devi tagliarle via...
01/12/2018 @ 09:51:00
Di Piton
Grazie per la risposta, difatti l'ho appesa in un posto chiuso ma ben areato e sono riuscita a stenderla e ammorbidirla abbastanza. Ho un altro dubbio..la parte della pel...
30/11/2018 @ 13:27:48
Di Michelle
@Nicola - Quando la pelle è bagnata non si stira perché è elastica e tirandola ritorna subito nella condizione precedente.Devi stirare le macchie di asciutto man mano che...
29/11/2018 @ 10:29:36
Di Piton



Titolo

Un'immagine alla volta
Click sopra per ingrandirla


Sputi di Coyote

Le immagini precedenti sono QUI

Fase di luna

moon phase info


Notizie

inTOPIC.it


Il tempo a



Libri aperti in giro
per casa

Il mio nome è Nessuno

(Valerio Massimo Manfredi)

La danza dei fotoni
(Anton Zeilinger)

Il cattolicesimo reale
(Walter Peruzzi)





Titolo


21/01/2019 @ 20:00:33
script eseguito in 86 ms