La VeritÓ
Di Piton (del 14/11/2013 @ 17:19:58, in Masturbazioni Mentali,  2638 lettori)
Per me la verità può essere descritta come tonalità di un colore, associata ai simboli mentali che possiedo ed ai "sentieri" tra essi.

Molti simboli sono colorati di un "Vero Intenso", altri di una tonalità sempre più sbiadita man mano che diminuisce il numero di informazioni sensoriali che confermano quel "vero".

Considero la mente uno dei sensi, i simboli che nella mia memoria sono colorati di un vero solo mentale li considero tra i più sbiaditi.

Il mio vero più Vero ha il colore di ciò che viene confermato da tutti i sensi, mente compresa.
 
Nessun commento trovato.

Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 4000 caratteri)
Nome
e-Mail /NO Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.
Ci sono 977 persone collegate al sito

< novembre 2018 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
   
             

Cerca per parola chiave
 




Titolo

Un'immagine alla volta
Click sopra per ingrandirla


Sputi di Coyote

Le immagini precedenti sono QUI

Fase di luna

moon phase info


Notizie

inTOPIC.it


Il tempo a



Libri aperti in giro
per casa

Il mio nome Ŕ Nessuno

(Valerio Massimo Manfredi)

La danza dei fotoni
(Anton Zeilinger)

Il cattolicesimo reale
(Walter Peruzzi)





Titolo


17/11/2018 @ 17:07:52
script eseguito in 216 ms