Blog (Diario)
 
Di Piton (del 11/10/2014 @ 00:51:51, in Societa',  197 lettori)
Faccio una sintesi estrema del report linkato sotto.
Tutte le immagini presenti in questo post sono screenshot delle immagini presenti nel report originale.

Gli autori sono

Giuseppe Levi
Bologna University, Bologna, Italy
Evelyn Foschi
Bologna, Italy
Bo Höistad, Roland Pettersson and Lars Tegnér
Uppsala University, Uppsala, Sweden
Hanno Essén
Royal Institute of Technology, Stockholm, Sweden

hanno collaborato alle misure ed alle analisi

  • David Bianchini, Bologna (Appendix 1. Radiation measurements during the long-term test of the E-Cat prototype)
  • Ennio BonettiDipartimento di Fisica e Astronomia, Università di Bologna (Appendix 2. Alumina sample analysis)
  • Ulf Bexell e Josefin Hall, Dipartimento di Scienza dei Materiali, Högskolan Dalarna (Appendix 3. Investigation of a fuel and its reactin product using SEM/EDS and ToF-SIMS)
  • Jean Pettersson Inst. of Chemistry-BMC, Analytical Chemistry, Uppsala University (Appendix 4. Results ECAT ICP-MS and ICP-AES)

Questo test è stato eseguito  in un laboratorio svizzero, quindi non nei locali di Rossi.
Hanno analizzato il tubo di due cm di diametro lungo venti cm che fa da reattore ed è fatto di allumina pura.



C'è un solo buco da quattro millimetri in uno dei lati, dove ci si mettono dentro le polveri,
la sonda K poi si chiude il tutto con cemento di allumina.

Fuori ci sono ...

Continua...

 
Di Piton (del 04/10/2014 @ 12:13:46, in Masturbazioni Mentali,  105 lettori)


Dalle descrizioni che se ne fanno dovrebbe essere quella cosa che rende noi ciò che siamo, la nostra consapevolezza di esserci, la nostra indole, i ricordi delle sensazioni e delle azioni.

Dovrebbe essere anche qualcosa di noi che resta dopo il disfacimento del corpo fisico, che osserva dall'alto i propri cari e quindi li riconosce, dovrebbe poter soffrire in un inferno o gioire in un paradiso.

A me risulta che ...

Continua...

 
Di Piton (del 14/08/2014 @ 19:43:47, in Emozioni,  96 lettori)



 
Di Piton (del 25/01/2014 @ 22:14:24, in Arti e Mestieri,  1483 lettori)




Cliccando sulle foto si ingrandiscono

La cosa è iniziata per caso, ponendo in un contenitore le poche lumache trovate nei giorni di pioggia perché crescessero di numero fino a diventare porzione per due.

Un giorno trovammo in quel contenitore un esercito di lumachine appena nate, allora abbiamo indagato e ...

Continua...

 
Di Piton (del 21/12/2013 @ 23:51:13, in Societa',  1440 lettori)
Oggi è il solstizio d'inverno ed ho letto in giro molte dotte spiegazioni, tutte corrette ma, forse si può dire più facile

E' che ultimamente il sole a mezzogiorno è molto basso e ogni giorno sempre più basso, fino ad oggi.
La foto sotto è la posizione del sole a mezzogiorno durante l'anno.
Si chiama Analemma e non è qualcosa di porno : - )



Domani a mezzogiorno il sole sarà nello stesso posto di oggi e dopo domani anche.
Sol-Stizio cioè il sole sta fermo.
Poi il terzo giorno comincia a salire, a mezzogiorno sta più in alto del giorno prima e poi ogni giorno sempre di più.

Dopo tre giorni risorge.

Vi ricorda niente?
Buon Natale : - )
 
Di Piton (del 14/11/2013 @ 17:19:58, in Masturbazioni Mentali,  531 lettori)
Per me la verità può essere descritta come tonalità di un colore, associata ai simboli mentali che possiedo ed ai "sentieri" tra essi.

Molti simboli sono colorati di un "Vero Intenso", altri di una tonalità sempre più sbiadita man mano che diminuisce il numero di informazioni sensoriali che confermano quel "vero".

Considero la mente uno dei sensi, i simboli che nella mia memoria sono colorati di un vero solo mentale li considero tra i più sbiaditi.

Il mio vero più Vero ha il colore di ciò che viene confermato da tutti i sensi, mente compresa.
 
Di Piton (del 07/10/2013 @ 16:07:02, in Emozioni,  515 lettori)
Un regalo ai miei amici scandrigliesi.



Come sfondo per PC è molto bello.
La foto di grande formato la trovate al link sotto poi tasto destro del mouse e "salva immagine con nome".

Foto in grande formato
 
Di Piton (del 13/07/2013 @ 19:47:56, in Una pianta alla volta,  1366 lettori)
Tutti ci hanno detto che vive da queste parti, incontrarla dovrebbe essere facilissimo e invece tanto facile non è!

Dice la leggenda che aveva vinto un giovane in una gara atletica e l'amico di lui per gelosia e per rabbia la uccise. E così Pallade-Atena, impietosita, la trasformò in un alberello odoroso dai fiori bianchissimi.

Qualcosa di simile era successo a Dafne che per sfuggire alle voglie di Apollo chiese agli Dei ed ottenne di essere trasformata in una pianta di alloro.

Dafne è un'amica antica che apprezziamo molto e ogni volta che incontriamo una pianta di alloro attraverso le sue foglie ci ricordiamo di Lei.

Il Mirto invece non l'abbiamo mai incontrato.
Tutti concordano nell'affermare che in Sardegna cresce spontaneo, addirittura come una pianta infestante, così ci siamo inoltrati lungo strade bianche convinti di trovarlo con facilità.

Abbiamo incontrato distese di Rosmarino selvatico odorosissimo,


Cliccando sulle immagini si ingrandiscono
...

Continua...

 
Di Piton (del 04/07/2013 @ 18:43:05, in Luoghi,  1040 lettori)
Per la mia sensibilità etnea i posti più belli del pianeta sono quelli dove ci sono o ci sono stati i vulcani e Cala Sapone a sant'Antioco è uno di quei posti.





Vista da lontano è solo bella e tormentata ma, da vicino ...

Continua...

 
Di Piton (del 26/06/2013 @ 14:01:47, in Emozioni,  819 lettori)
Grazie anche al blog di Daniele Passerini per la diffusione dei video risalenti al 1994






 
Di Piton (del 26/05/2013 @ 22:03:44, in Societa',  985 lettori)


Hot Cat a 800°C  prima che fondesse (foto copiata dalla rete)


La cosa più semplice sarebbe leggersi tutto il report che ho linkato
nell'articolo precedente ma, dato che è in inglese capisco che la cosa può risultare ostica.

Vi racconto in sintesi ciò che risulta a me.

Il test è stato commissionato e pagato da una società svedese del gruppo che fornisce energia elettrica alla Svezia, la Elforsk che sarebbe l'equivalente ad una consociata alla nostra Enel.


La società si è dichiarata soddisfatta dalle misure effettuate dal gruppo di lavoro.

Dal report risulta che sono stati provati tre oggetti, il primo ...

Continua...

 
Di Piton (del 20/05/2013 @ 12:08:35, in Societa',  946 lettori)
Pubblicato un report di "terze parti".

Adesso mi sembra che non ci possano essere più dubbi circa la realtà del fenomeno.
Ora tocca ai teorici pensare al come mai succede.

 "I dati sono stati raccolti in due esecuzioni sperimentali durate 96 e 116 ore rispettivamente. In entrambi gli esperimenti è stata indicata una produzione anomala di calore.

L'esperimento di 116 ore ha incluso anche una taratura del setup sperimentale senza la carica attiva presente in HT ECat.
In questo caso, nessun calore supplementare è stato generato oltre il calore previsto dall'input elettrico.

La densità di energia gravimetrica e volumetrica calcolati sono stati trovati per essere molto di sopra di quelli di qualsiasi origine chimica conosciuta.

Anche per le ipotesi più conservative per quanto riguarda gli errori nelle misurazioni, il risultato è ancora un ordine di grandezza maggiore di fonti di energia convenzionali"

 Data were collected in two experimental runs lasting 96 and ...

Continua...

 
Di Piton (del 30/03/2013 @ 22:37:45, in Societa',  971 lettori)
Il peccato consiste nell'arrabbiatura del dio perché non si è ubbidito ai suoi ordini, QUINDI... il dio per condonare le disubbidienze dell'umanità e smettere di essere arrabbiato con essa che fa?

Si traveste da uomo e si fa torturare ed uccidere, poi ovviamente risorge dato che un dio è immortale per definizione ma, gli è passata l'arrabbiatura.

Tutti i vostri peccati sono stati condonati dal suo "sacrificio" nel videogioco che ha costruito.

Poverino, hai visto quanto sangue ?
Si è sacrificato per noi (il giocatore nel suo video gioco).
Alleluja alleluja, il dio di Abramo ...

Continua...

 
Di Piton (del 18/03/2013 @ 23:11:08, in Emozioni,  900 lettori)
Alla periferia della città, tra le estreme costruzioni e la ferrovia, si stende una striscia di terra incolta, di proprietà del demanio, che dovrebbe soddisfare eventuali necessità della strada ferrata.

I bambini di quella zona della città hanno trasformato quello spazio in tutto ciò che suggeriva loro la fantasia. E' diventato campo di calcio, terreno di caccia alle lucertole, boscaglia di canne impenetrabili, pista per bici da cross, foresta equatoriale infestata dai pirati e chissà quante altre cose che l'antico bambino che è in me non riesce più ad immaginare.

Sul viottolo in terra, battuta dalle ruote delle biciclette e dalla corsa di tante scarpette che gira intorno e dentro al "prato" cresce un albero. Non è il solo albero che vive nel prato ma, il fatto che cresca in quel tratto del viottolo che passa accanto alle case, abbastanza vicino da sentire i richiami delle mamme ed abbastanza lontano da potersi sentire impavidi esploratori lo ha reso diverso.
I bambini lo chiamano il Grande Albero.



 A vederlo non sembra poi così grande, anzi è un po' piccolino e per uno come me che riconosce a malapena un pino da un abete è di razza totalmente ignota, però è senz'altro un albero.

Ha una bella corteccia ricoperta verso nord da un leggero strato di muschio verde ed un tronco che, già da terra, si dirama in due e poi a pochi centimetri di altezza...

Continua...

 
Di Piton (del 12/03/2013 @ 13:34:48, in Societa',  739 lettori)
Plutarco:

"In Sicilia esiste una città, a nome Engio, piuttosto piccola ma molto antica e famosa per l'apparizione delle Dee che chiamano Madri.

Il tempio che vi sorge si dice sia stato costruito dai Cretesi.
Nell'interno si mostravano al visitatore alcune lance ed elmetti di bronzo con inciso il nome di Merione e di Ulisse, ossia Odisseo, che li dedicarono alle Dee."

... molto interessante è il dato relativo alla dedica delle armi, che ci testimonia un accessorio d'obbligo per ogni santuario con buona reputazione: cioè il culto della reliquia antica.

Quante più reliquie preziose possedeva un determinato santuario, tanto più esso era famoso e frequentato e tanto più i suoi sacerdoti si arricchivano per l'afflusso di folle di pellegrini.
Esattamente come al giorno d'oggi.

In un tempio a Sparta si mostrava addirittura ...

Continua...

 
Ci sono 50 persone collegate al sito

< ottobre 2014 >
L
M
M
G
V
S
D
  
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
   
             

Cerca per parola chiave
 

Titolo
Altre culture (4)
Amaro in bocca (12)
Arti e Mestieri (9)
Bugie (1)
Classici imperdibili (1)
Commenti (5)
Emozioni (18)
Il mio racconto del mondo (5)
Iniziale (1)
Luoghi (1)
Masturbazioni Mentali (9)
Nostalgie (4)
Societa' (53)
Tiro al volo (2)
Ulivi olive ed olio (8)
Una pianta alla volta (4)


Gli articoli più letti

Ultimi commenti:
@Lorenzo Scarola - Non c'è odio verso il passato ma, solo consapevolezza delle azioni della chiesa verso i dissidenti e gli eretici.Non è colpa mia se la chiesa ha gli ar...
16/10/2014 @ 13:27:06
Di Piton
HITLER ERA UN BRAVO CATTOLICO, PER AVERE STERMINATO ALMENO 40.000 TRA PRESTI E SUORE! 10.000 FURONO UCCISI SOLTANTO PER LA CONDANNA DEL NAZISMO CHE AVEVA FATTO L'EPISCOPA...
15/10/2014 @ 21:56:04
Di LORENZO SCAROLA
@Massimo - Certo.Invia una mail all'indirizzo che vedi sotto al nome ed allega le immagini.Lo scrivo in chiaro:piton@lacucinaditonia.com
14/10/2014 @ 21:22:28
Di Piton
Ehi Piton, è possibile in qualche modo inviarvi un paio di foto?
14/10/2014 @ 19:35:04
Di massimo
@Massimo - Di solito gli ulivi si impiantano a sei metri di distanza l'uno dall'altro, in un impianto intensivo si impiantano a quattro metri di distanza.I venti centimet...
13/10/2014 @ 11:02:29
Di Piton
Volevo scrivere 20 cm l'uno dall'altro (mannaggia al t9!!)
13/10/2014 @ 09:28:24
Di massimo
Grazie! Wow che sito efficiente e preparato! Ora che t'ho trovato non ti mollo più. Da un paio di mesi ho preso in gestione un terreno con un centinaio di ulivi che da 3 ...
13/10/2014 @ 09:21:51
Di massimo



Titolo

Un'immagine alla volta
Click sopra per ingrandirla


Sputi di Coyote

Le immagini precedenti sono QUI

Fase di luna

moon phase info


Notizie

inTOPIC.it


Il tempo a



Libri aperti in giro
per casa

Il mio nome è Nessuno 

(Valerio Massimo Manfredi)

La danza dei fotoni
(Anton Zeilinger)

Il cattolicesimo reale
(Walter Peruzzi)





Titolo


31/10/2014 @ 7.02.57
script eseguito in 125 ms